Portici freddi


Si cammina in fretta stasera in centro.
(La foto è mossa)
Infatti il freddo punge. E passa sotto alla sciarpa.
Non c’è tanta gente in giro.
Stanno chiusi in casa o dentro ai pub.
Un amico con me. Chiacchieriamo.
Qualcuno fa a botte.
Solito, noi guardiamo e si ride dell’inciviltà.
Un Americano e una Bud al caldo.
Parliamo di tutto.
Cin cin.
Un’altro giretto e buonanotte.
Ogni tanto una serata tranquilla ci vuole.
Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Portici freddi

  1. sono stata a bologna durante il ponte dei morti, e mi ha molto colpita, è una città davvero suggestiva, con quei pavimenti con le mattonelle delle vecchie case, con quei portici che o sono rossi o sono di legno…adoro l’architettura così rustica, mi dà un senso di casa, di calore…però effettivamente il freddo ha dell’incredibile per una terrona come me :))

    grazie per essere passato da me 🙂
    Francesca

  2. le seratine tranquille sono le migliori.. parla una che odia disco e co., quindi sceglie sempre altro, e poi cosa c’è di meglio che camminare 1 pò, scoprire luoghi e perchè no anche il freddo pungente.. =D magari non sotto 0..
    (inciviltà e non sicurezza a parte)

  3. @Crazy – Non odiare disco&co…anche tra quelle storie lì c’è qualcosa da salvare a volte…

    Scoprire i nuovi posti mi piace da matti…infatti la sera viaggio spesso alla ricerca di posti nuovi! Un paio di settimane fa ho scoperto (a proposito di serate tranquille) una magica Cesena deserta e silenziosa. Non credevo fosse così d’atmosfera…mi sono piacevolmente stupito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...